Home » L’associazione » Team di Professionisti

Team di Professionisti

Vi presentiamo il nostro team di professionisti, troverete la spiegazione di quello che è la loro figura professionale all’interno dell’associazione.

Avvocato esperto in Diritto Previdentizale e in Diritto Scolastico

Si occupa della tutela dei minori con Bisogni Educativi Speciali in senso lato
Disponibile sia per la consulenza stragiudiziale   che per la difesa processuale in ricorsi per l’indennità di frequenza, l’indennità di accompagnamento,  il riconoscimento della legge n. 104/1992 nonché di contenzioso relativo a: mancata attuazione del pdp. Mancata attuazione  del PEI, mancata assegnazione di assistenza ad personam e assistenza igienico-personale.

Psicologo

Lo psicologo che lavora a contatto con ragazzi e bambini con DSA,  si occupa di favorirne il benessere, promuovendo la motivazione allo studio e la fiducia in se stessi. Oltre alle difficoltà di natura scolastica, infatti  i ragazzi con Disturbo Specifico di Apprendimento, sono esposti al rischio di incorrere in problemi di natura emotiva, comportamentale e relazionale che influenzano il benessere psicofisico con il rischio di degenerare in una sintomatologia severa, causando sintomi quali ansia, depressione e bassa autostima.
Lavora con l’obiettivo di creare le condizioni migliori per prevenire il disagio evolutivo e l’abbandono scolastico, occupandosi di quelli che sono i vissuti emotivi specifici di ogni studente con lo scopo di offrire  un valido aiuto per imparare ad affrontare costruttivamente le difficoltà che incontra nella vita di ogni giorno.
Allo stesso modo, è attento ai bisogni di chi orbita intorno alla figura del bambino o ragazzo con DSA, come genitori e insegnanti, con il preciso intento di favorire il dialogo ma anche di offrire sostegno e supporto.

Logopedista

Il logopedista è il professionista sanitario che si occupa di prevenzione, valutazione e trattamento delle patologie del linguaggio e della comunicazione in tutte le età. Nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento, all’interno della associa zione elabora e attua, in condivisione con la famiglia, il piano di trattamento, volto a migliorare le capacità di lettura, scrittura e calcolo andando a lavorare anche sugli aspetti che stanno alla base dei processi di apprendimento, quali attenzione, memoria di lavoro e capacità visuo-spaziali. Fornisce inoltre delle strategie che consentano di ridurre il carico di lavoro e impegno che serve nello svolgimento dei compiti e dello studio, ricercando meccanismi efficienti e personalizzati in base al bambino.
Collabora con la scuola e coi docenti per presentare le specificità del bambino per permettere l’elaborazione di un progetto didattico veramente efficace perché basato sulle reali difficoltà e sui reali punti di forza personali  riscontrati durante la valutazione iniziale e durante il corso del trattamento abilitativo.

Applicatore metodo arricchimento strumentale (Feuerstein)* livello: STANDARD e BASIC

Il metodo Feuerstein, grazie alla sua adattabilità, è attualmente impiegato in un’ampia varietà di contesti sia educativi che extrascolastici e nei DSA. il mediatore o applicatore Feuerstein guida nella costruzione di una corretta relazione di apprendimento, attraverso la quale stimolare la modificabilità cognitiva per produrre nelle sue prestazioni cambiamenti significativi e stabili nel tempo. Il mediatore rende l’individuo (posto sempre al centro) capace di conoscere i propri processi mentali e attraverso una riflessione su di essi lo guida nella piena comprensione dei propri punti di forza permettendogli così di conoscere in primis se stesso.

*Il Programma di Arricchimento Strumentale è un programma di educazione cognitiva elaborato a partire dagli anni Cinquanta dallo psicologo israeliano Reuven Feuerstein, allievo di Jean Piaget. Usato come strumento per l’accrescimento del potenziale di apprendimento in individui “svantaggiati” o provenienti da ambienti ad alto rischio.

Grafomotricista e Rieducatore della scrittura.

Il Grafomotricista utilizza il metodo Grafomotorio, un insieme di attività grafico/espressive basate sull’imparo facendo, che aiutano il bambino nella fase di passaggio dallo scarabocchio fino ad arrivare ai diversi allografi, soprattutto il corsivo e il suo recupero. Inoltre attraverso il percorso di grafomotricitā, il Grafomotricista interviene sulle difficoltà di apprendimento legate ai DSA e BES.
Le attività grafomotorie sono tutte attività pratiche che stimolano le abilità di apprendimento della lettura, scrittura e calcolo, attraverso la cura della postura, dell’impugnatura, lavorando sulla coordinazione oculo-manuale e spaziale, la lateralità non ancora definita, lo schema corporeo, il controllo del movimento e della pressione della scrittura, la fluidità del gesto, la costruzione corretta delle singole lettere e la memoria a breve termine e di lavoro.
In più il Grafomotricista insegna al bambino l’organizzazione dei compiti assegnati e le strategie di apprendimento semplificate.

Come rieducatrice della scrittura, valuto, supporto e sostengo i processi e i contenuti del movimento grafico rendendolo maggiormente funzionale, laddove sono presenti tratti disgrafici.
In particolare: stendo il bilancio grafomotorio, che consiste in un percorso di valutazione costituito da prove e applicazioni di scale standardizzate per rilevare il grado di difficoltà della scrittura in esame.
Elaboro il piano di rieducazione, che consiste in un programma di recupero grafomotorio individuale e personalizzato.
Mi avvalgo di tecniche riabilitative di J. Ajuriaguerra e R. Olivaux.

Tutor dell’Apprendimento

Si occupa di comprendere e gestire,  le difficoltà di studio ed apprendimento da un punto di vista didattico. Possiede competenze di psicologia cognitiva dell’apprendimento, gestiisce gli aspetti motivazionali  ad esso legati.Progetta interventi formativi e accompagna il bambino/ragazzo nell’acquisizione di un efficace metodo di studio anche in collaborazione con famiglia e scuola.

Tecnico dell’Apprendimento

Il tecnico dell’apprendimento è una figura professionale che accompagna lo studente con difficoltà specifiche dell’apprendimento o bisogni educativi specifici all’autonomia nella pianificazione, nell’organizzazione e nello svolgimento dei compiti assegnati, potenziandone le abilità cognitive ed emotive con strategie adeguate alle sue caratteristiche.
Collabora ed è riferimento di tutte le figure che agiscono nell’aiuto dell’alunno come: la famiglia, il tutor, il docente, il riabilitatore.

Esperto in Scienze della Formazione e dell’Educazione 

Agevola lo sviluppo educativo, sociale ed emotivo di bambini e ragazzi a livello scolastico ed extrascolastico. Fornisce supporto e facilita la loro crescita psicofisica in relazione all’ambiente circostante e nella relazione con i pari e gli adulti, accompagnando le scelte e la consapevolezza dei  vissuti personali con l’obiettivo di portare i ragazzi ad una costruzione equilibrata della loro personalità. Agevola lo sviluppo armonico delle aree cognitive, fisiche, emotive e socio-relazionali. 
Sviluppa progetti didattici ed interventi educativi individuali per contrastare la disaffezione scolastica e permettere la valorizzazione delle capacità e dei talenti di ciascuno. 
Si occupa dello sviluppo equilibrato dei ragazzi ad APC, al fine di permettere loro il raggiungimento del benessere personale e sociale. 
Opera come consulente genitoriale per l’educazione dei bambini e dei ragazzi disabili, normodotati o plusdotati, al fine di migliorare la gestione delle relazioni familiari, migliorare il percorso scolastico ed evolutivo dei ragazzi.

Genitore esperto per esperienza

Esperto per esperienza è la persona che, avendo vissuto in prima persona una certa situazione, ha acquisito competenze  esperenziali profonde, ne conosce l’impatto emotivo e ha sviluppato strategie per affrontarlo. Conosce dettagliatamente la normativa specifica del settore di interesse, ha percorso e possiede competenze tecniche importanti sulle procedure burocratiche, sanitarie, relazionali , sui luoghi dove esercitare i propri diritti e sugli interlocutori con cui interagire.
Ha potuto sviluppare nel corso del tempo la conoscenza delle criticità che sorgono in chi “sa ma non sente su di se'”  e per questo spesso non coglie il bisogno, e ha individuato la linea comune sulla quale operare per a portare a termine con successo il processo di rielaborazione e normalizzazione del problema.
La sua esperienza  è riferimento importante per i diretti interessati e per i professionisti che a diverso titolo sono coinvolti.

richiedi informazioni

compila il form sottostante per ricevere informazioni dal nostro incaricato

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

Benvenuti nel sito dell'Associazione DIStraNOI.

Nata dalla passione, dall'esperienza, dalla consapevolezza, dallo studio.

Nata dalla certezza che una persona ascoltata sarà una persona in grado di ascoltare, in un circolo virtuoso di benessere sociale.

News dall’associazione